Anna Magani, la bella signora del cioccolato, è scomparsa all’età di 85 anni

Anna Magani, la bella signora del cioccolato, è scomparsa all’età di 85 anni

Questo necrologio fa parte di una serie di persone che sono morte a causa della pandemia di coronavirus. Leggi degli altri Qui.

Quando Anna Magani entra nella fabbrica della sua famiglia a Bologna, in Italia, per iniziare a lavorare tra tostapane al cacao, tavoli in marmo e tavolette di cioccolato per reali e poeti, nessuno la prende sul serio.

Era il 1954. Era una donna di 18 anni che aveva già fatto scandalo in città, rimasta incinta di un calciatore all’età di 15 anni.

Ma la signora Free è rimasta, è salita alla posizione di vicepresidente ed è diventata il cuore creativo dell’azienda, guadagnandosi un ampio credito per la sua trasformazione. I cioccolatini della sua famiglia Negli elementi di design e per coinvolgere il marchio con il suo fascino.

La signora Free è morta il 28 febbraio in un ospedale di Bologna. Aveva 85 anni.

Suo figlio Francesco Mesadri Free ha detto che la causa era Covid-19. Oltre a lui, ha tre pronipoti e due pronipoti.

Anna Magani è nata a Bologna il 4 febbraio 1936. Sua madre, Louisa Cavedoni, era una casalinga. Suo padre, Francesco Magani, era il titolare dell’azienda di cioccolato fondata dai nonni nel 1796, secondo la storia ufficiale dell’azienda, che definisce Majani Italia la prima azienda a produrre cioccolato.

Ben presto divenne la risorsa ufficiale dei re italiani di Savoia. Free era anche conosciuto come Fiat Crimino, Che è un cioccolato a quattro strati con mandorle e nocciole creato nel 1911 in collaborazione con la casa automobilistica italiana per lanciare un nuovo modello. Il presidente della Fiat Gianni Agnelli una volta disse alla signora Magani che la sua azienda vendeva più cioccolato Fiat di quanto vendeva auto.

READ  L'Italia e la Spagna stanno godendo di una ripresa nel settore manifatturiero con una domanda in aumento

Altri cioccolatieri emersero e prosperarono in Italia nei decenni successivi, tra cui Venchi e Ferrero, famosi per la diffusione della Nutella – ma Majani, nonostante le loro piccole dimensioni, è tra i pochi che ancora iniziano la produzione con fave di cacao crude piuttosto che acquistare cioccolato effettivamente fatto da terze parti.

Gli affari declinarono sotto il regno del padre della signora Free, che sembrava più interessato al buon cibo, alle donne e ai cani. Nel 1985, quando è subentrata, la famiglia aveva venduto la maggior parte delle sue azioni.

La signora Jumri ha ipotecato la sua casa per rivendicarne la proprietà e l’ha restituita con suo figlio – che ha definito “il fratello” perché erano così vicini di età – dalla ricostruzione. Si sono presi cura delle finanze e hanno progettato dozzine di nuove forme, trame e pacchetti per le loro collezioni.

Don Juan preparò un cioccolato ripieno di acquavite di Armagnac e cioccolato damasceno avvolto in carta stagnola con motivi damascati rosa e blu. Ha ricoperto le uova di Pasqua di cioccolato con raso nero e le ha decorate con strass, quindi ha realizzato “uovo platò”, una versione piatta del tradizionale uovo di cioccolato.

Anche nei suoi ultimi anni, andava tutti i giorni in fabbrica, mangiava cioccolato fondente con zucchero di canna (“la mia droga”) e trascorreva la giornata a controllare i pacchi lungo la linea di produzione prima di partire per il teatro o l’opera.

La signora Free era una hostess ricercata a Bologna. Le sue feste erano, ovviamente, piene di vassoi di praline, gelato al cioccolato e altre prelibatezze.

In un’estate calda, quando l’attore Marcelo Mastroianni si fermò a Bologna per alcuni giorni, la signora Magani lo invitò a un cocktail party nel suo appartamento. Nonostante il caldo, gli ho servito tazze di cioccolata fondente, densa e calda.

READ  L'inviato italiano in Congo è morto in un attacco a un convoglio dell'Onu

“Pensavo avesse del cioccolato nelle vene”, ha detto Mazzary Freeh.

We will be happy to hear your thoughts

Leave a reply

PBGOSSIPTV.COM È PARTECIPANTE AL PROGRAMMA ASSOCIATI DI AMAZON SERVICES LLC, UN PROGRAMMA DI PUBBLICITÀ AFFILIATO PROGETTATO PER FORNIRE AI SITI UN MEZZO PER GUADAGNARE TASSE PUBBLICITARIE IN E IN CONNESSIONE CON AMAZON.IT. AMAZON, IL LOGO AMAZON, AMAZONSUPPLY E IL LOGO AMAZONSUPPLY SONO MARCHI DI AMAZON.IT, INC. O LE SUE AFFILIATE. COME ASSOCIATO DI AMAZON, GUADAGNIAMO COMMISSIONI AFFILIATE SUGLI ACQUISTI IDONEI. GRAZIE, AMAZON PER AIUTARCI A PAGARE LE NOSTRE TARIFFE DEL SITO! TUTTE LE IMMAGINI DEL PRODOTTO SONO DI PROPRIETÀ DI AMAZON.IT E DEI SUOI ​​VENDITORI.
pbgossiptv.com