Come viene prodotto il gelato tradizionale italiano

Come viene prodotto il gelato tradizionale italiano
  • Nella piccola città italiana di Ruo de Puglia, fratelli Giuliana e Vincenzo Paparella Continua la tradizione di famiglia di 180 anni.
  • Il loro gelato è composto da tre soli ingredienti: latte, zucchero e uova.
  • Tutto iniziò nel 1840 quando lo zio Luigi portò l’arte di fare il gelato dalle corti reali di Napoli nella sua città natale di Ruo.
  • Visita la home page di Insider per altre storie.

La trascrizione del video è la seguente.

Claudia Romeo: Siamo a Ruo di Puglia, in Italia, oggi incontro Vincenzo e Giuliana, che fanno il gelato più elegante del paese. La loro storia è ricca come la loro città natale di Ruo, famosa per la sua architettura e il ricco artigianato. Per i due fratelli, l’artigianato del gelato consiste nel mantenere in vita. Il modo migliore per farlo è prendere la ricetta di famiglia del 1840 e non cambiarla mai. Andiamo a saperne di più. Questa è la storia di una famiglia 180 anni fa che portò Gelato in una piccola città del sud Italia e gli diede una casa. La ricetta di famiglia prevede solo tre ingredienti:

Giuliana Paparella: Latte, zucchero e uova. Ma poi c’è una diversa combinazione di ingredienti per tutti i gusti. A volte ci saranno più uova, meno uova, più zucchero, meno zucchero. Sempre basato sulla stessa quantità di latte.

Claudia: Il gelato al Mogambo si fa così … beh, dal 1840. Grazie a zio Luigi che ha portato l’arte di fare il gelato dalle corti reali di Napoli nella sua città natale di Ruo. Da allora.

Giuliana: A dire il vero, oggi ti metto un po ‘a lavorare anche tu.

Claudia: Bene allora. Devo rimboccarmi le maniche. Va bene, ma cosa dovrei fare? Devo muovermi.

Giuliana: Mescolare lo zucchero e le uova. È facile adesso, te lo dico io.

READ  30 Miglior Addobbi Di Natale per te

Claudia: Così? Bene, aggiungi più zucchero. Cosa ne pensi? Qui –

Giuliana: La mano di Claudia cadrà presto.

Claudia: No, ma … non sono pronto.

Claudia: La ricetta originale del 1840 chiamata Kings Cream combina sette gusti di pistacchio, mandorle, cioccolato, mele cotogne, torrone, gigante e nocciola. Tutti gli ingredienti sono di stagione, motivo per cui il sapore invernale che dovresti scegliere qui non è mai la fragola, ma le mandorle no. Questo sapore in particolare è fatto con un burro di mandorle fatto in casa, che in realtà viene macinato davanti ai nostri occhi quando parliamo.

Giuliana: Questa è una mandorla locale. Quindi siamo a Ruo, siamo in Puglia. Olio, alcol e, molto spesso, terra di mandorle. Questo è in realtà uno dei migliori generi, Genco. È molto profumato.

Claudia: Riesco a sentirne l’odore.

Giuliana: Questo è soprattutto un prodotto che abbiamo lanciato ieri mattina. Quindi sono passate circa 24 ore e dobbiamo aspettare circa 45 ore per macinare per ottenere la giusta consistenza.

Claudia: Wow.

Giuliana: Ora lo faremo con una pasta grossolana. Il gelato che gustiamo infatti ha una consistenza molto tradizionale, con una spiccata durezza. Ma è anche bello osservare le diverse granulometrie durante la macinazione. Puoi trovare un po ‘di granella di mandorle.

Giuliana: Gusto. dici.

Claudia: Andiamo. Lo adoro. Questo è fantastico.

Giuliana: Questo è un prodotto naturale al 100%. In realtà mangi succo di mandorle, fondamentalmente.

Claudia: Si si. Puoi sentire i grani, ma non troppo. Questo macinino ti ipnotizza.

Giuliana: Torna al lavoro.

Claudia: No!

Claudia: Ora finalmente aggiungiamo quel terzo e ultimo ingrediente latte.

Claudia: OK. Ora ammorbidiamo un po ‘la miscela. Quindi, per tutti i gusti, devi lavorare –

Giuliana: Ogni gusto ha il suo piatto. La ricetta della Crema del Re, in particolare, ha un bouquet segreto di spezie e condimenti. Lo stiamo vivendo in famiglia da 120 anni. Quindi questo è uno dei motivi per cui non posso –

READ  30 Miglior Arte E Mestieri per te

Claudia: Non abbiamo creato quel sapore oggi.

Giuliana: Non abbiamo creato quel sapore. Ma di solito ne facciamo uno locale usando una mandorla locale.

Claudia: Ma non abbiamo ancora finito. Per prima cosa, dobbiamo cucinarlo. Se pensi di poter saltare questo passaggio, dai un’occhiata. Giuliana la pensa molto forte.

Claudia: Perché è importante cucinare?

Giuliana: Quindi sei italiano. È come dire “apri la bottiglia della salsa di pomodoro e versa la pasta”. Si può dire che perdere acqua favorisce la migliore combinazione di sapori. Non puoi seguire una ricetta che prendi, devi solo mescolarla e congelarla. Questo non ha senso.

Claudia: Quanto tempo cucinerai?

Giuliana: Tempo impiegato, circa 10 minuti.

Claudia: È ora di versare il nostro composto cotto nella gelatiera, che congela la panna e la trasforma in gelato.

Claudia: Ma queste gelatiere, le ho sempre viste in orizzontale, non sono verticali.

Giuliana: Sì.

Claudia: Cosa c’è di così speciale in questa macchina qui?

Giuliana: Quindi, l’hai detto tu stesso. Il cestello refrigerante è posizionato verticalmente. Questa macchina utilizza effettivamente un metodo antico. Ha soprattutto 50 anni, quindi questo è il nostro preferito. Questo è un brevetto del ’29. In realtà c’è una sola azienda al mondo, cioè “nel mondo”, in Italia, dopotutto. Questa azienda qui non lo creerà più. Ma tieni presente che questo tipo di mixer funziona solo su questo tipo di macchina. Se lo aggiungo a una macchina orizzontale, otterrai un effetto diverso. Non frusta quello che dovrebbe. Quindi questo è il miglior sistema, fondamentalmente. In realtà simula ciò che viene fatto a mano. Quindi una macchina antica per un gelato antico.

READ  30 Miglior Proiettore Natale Interno per te

Claudia: Potresti averlo guardato solo per pochi minuti, ma ci sono volute davvero cinque ore per creare un solo assaggio. Anche se mi sembra che Giuliana debba farlo otto volte al giorno per tutti i gusti, non vedo l’ora di assaggiare quello che ho servito oggi. Quindi veniamo a questo. Verrò trasportato nel 1840 con questo gelato?

Giuliana: Ora ti farò assaggiare ciò su cui hai lavorato oggi.

Claudia: Sì, e l’aspetto. Sembra un sacco che racchiude con coulisse. Sembra molto coerente.

Vincenzo: Questo è buono.

Giuliana: Claudia, posso assumerti, sai.

Vincenzo: Claudia, sei passata. Sei assunto.

Claudia: Questo è buono. Mi ricorda – ora un ricordo romantico. Ma mi ricorda quando io e mio fratello andavamo in campagna e venivamo schiacciati dalle rocce di mandorle.

Vincenzo: Esattamente quello.

Claudia: Sai cosa ho detto a proposito di impiegare cinque ore per creare un sapore? Ebbene, anche questa parte della degustazione non è uno scherzo. Giuliana e Vincenzo sono molto seri nel permettere che ogni gusto venga assaggiato. Giuliana mi prende dell’altro gelato. Una nota speciale va …

Claudia: È un pistacchio?

Giuliana: Gusto.

[Vincenzo laughs]

Claudia: Questo va molto bene.

Giuliana: che cos’è?

Claudia: Non sa di gelato al pistacchio, è crema al pistacchio.

Claudia: Pensavo di finire con un incidente con il pistacchio che amavo, ma soprattutto potrei avere una nuova opzione: Kings Sceptre. Ci vogliono tre giorni per prepararlo ed è prodotto con zafferano iraniano. Servitela in un cono farcito con crema giuliana e pasta di pistacchi. Copre il gelato con ancora un po ‘di panna e foglie d’oro.

Claudia: Wow. Non credo di aver mangiato un gelato con questo sapore. Questo va molto bene. Congratulazioni. Non l’ho creato io. Ops. Scusate.

Giuliana: Nessun problema.

Claudia: Tutto si scioglie!

We will be happy to hear your thoughts

Leave a reply

PBGOSSIPTV.COM È PARTECIPANTE AL PROGRAMMA ASSOCIATI DI AMAZON SERVICES LLC, UN PROGRAMMA DI PUBBLICITÀ AFFILIATO PROGETTATO PER FORNIRE AI SITI UN MEZZO PER GUADAGNARE TASSE PUBBLICITARIE IN E IN CONNESSIONE CON AMAZON.IT. AMAZON, IL LOGO AMAZON, AMAZONSUPPLY E IL LOGO AMAZONSUPPLY SONO MARCHI DI AMAZON.IT, INC. O LE SUE AFFILIATE. COME ASSOCIATO DI AMAZON, GUADAGNIAMO COMMISSIONI AFFILIATE SUGLI ACQUISTI IDONEI. GRAZIE, AMAZON PER AIUTARCI A PAGARE LE NOSTRE TARIFFE DEL SITO! TUTTE LE IMMAGINI DEL PRODOTTO SONO DI PROPRIETÀ DI AMAZON.IT E DEI SUOI ​​VENDITORI.
pbgossiptv.com