DAZN guida la corsa per i diritti di trasmettere la Serie A mentre l’accordo dei media con un sindacato che guida il CVC svanisce

DAZN guida la corsa per i diritti di trasmettere la Serie A mentre l’accordo dei media con un sindacato che guida il CVC svanisce

Serie A Ha nuovamente rinviato la decisione di concedere i diritti di trasmissione del campionato a DAZN o Sky per tre anni dal 2021 al 2024.

Il servizio di streaming video DAZN è attualmente in corso sul canale satellitare Sky, offrendo un’interessante offerta da 840 milioni di euro per ospitare il 70% delle partite di Serie A. L’offerta di Sky per lo stesso pacchetto si ferma a 750 milioni di euro.

Ma con Sky che offre 70 milioni di euro per possedere congiuntamente i diritti sul restante 30% delle partite di Serie A, la Lega Serie A è destinata a raccogliere un totale di 910 milioni di euro da DAZN e Sky, all’incirca lo stesso importo in entrate televisive. Prodotto per l’anno 2018-21.

Dopo non essere riusciti a prendere una decisione definitiva durante la riunione di lunedì, i membri del consiglio della Lega Serie A si sono riuniti oggi.

Mentre lo spettacolo DAZN è senza dubbio il più interessante finanziariamente, la Lega Serie A deve valutare gli impatti del passaggio da Sky a DAZN come principale fornitore di contenuti della Serie A.

La più grande preoccupazione di DAZN è la sua dipendenza dalla connettività Internet per visualizzare le partite in tempo reale, tenendo presente che il segnale Internet potrebbe non raggiungere tutte le regioni del paese allo stesso modo.

La Lega Serie A vuole garantire che il servizio di live streaming di DAZN sia efficiente e affidabile prima che le venga assegnata la maggior parte dei diritti di trasmissione in Serie A. L’ultima cosa che tutti vogliono è che i tifosi arrabbiati di tutta Italia segnalino problemi di buffering mentre trasmettono in diretta le partite della loro squadra preferita.

Nel frattempo, la conversazione DAZN-Sky ha indotto la Lega Serie A a ritardare indefinitamente i negoziati con un consorzio aziendale guidato da CVC Capital Partners, che include Advent International e il fondo sovrano italiano Fondo Strategico Italiano.

Lo scorso novembre, il consorzio ha presentato un’offerta da 1,7 miliardi di euro per acquisire una partecipazione del 10% in una società di nuova costituzione che gestirà il business dei media della Serie A.

Tuttavia, con la Serie A che sta attualmente dando la priorità ai negoziati con DAZN e Sky, l’accordo con il consorzio guidato dal CVC è scivolato. Ad esempio Reuters Lui scrive, l’accordo è adesso “.in pericolo. ”

24 singolo minerale, Il principale quotidiano italiano focalizzato sul business, conferma che i legami tra Lega Serie A e CVC, Advent e FSI Si sta risolvendo, in parte a causa delle trattative in corso con DAZN e Sky e in parte perché sempre più club italiani stanno prendendo seriamente in considerazione l’idea di Europa League.

Il 24 singolo minerale L’articolo spiega che il gruppo di rappresentanti della Serie A che si oppone da tempo all’accordo, che comprende il presidente della Lazio Claudio Lotito, il presidente del Napoli Aurelio de Laurentiis, il presidente dell’Hellas Verona Maurizio City e l’amministratore delegato dell’Atalanta Luca Percassi, può ora contare su due potenti aggiunte – Juventus e Inter.

A differenza del consorzio guidato dal CVC, Juventus e Inter sosterranno la creazione della Super League Europea, un progetto volto a riunire i 20 maggiori club europei in un nuovo torneo che sostituirà l’attuale UEFA Champions League.

volte Per prima cosa ho riferito la natura della ricompensa Premier League europea Chi ha intenzione di portare sollievo economico alle società di calcio sulla scia delle gravi difficoltà finanziarie che stanno subendo a causa della pandemia di Coronavirus.

volte Spiega che si prevede che l’European League Championship genererà ricavi annuali di 4 miliardi di euro che saranno divisi tra 20 squadre composte da 20 squadre, un importo significativamente superiore ai 2 miliardi di euro che la UEFA distribuisce ogni anno a 32 partecipanti alla UEFA Champions League. .

Tuttavia, la FIFA, il massimo organo di governo del calcio, si è affrettata a scoraggiare la creazione della Premier League europea.

In una dichiarazione ufficiale, hanno chiarito che club e giocatori accettano di partecipare alla Premier League europea Sarà bloccato Da tutte le future competizioni FIFA. Ciò include la prestigiosa ed estremamente redditizia Coppa del Mondo FIFA, l’evento sportivo cui partecipano i più grandi fan del mondo.

Il Consiglio di Amministrazione della 20 Lega Serie A si riunirà di nuovo la prossima settimana per discutere le offerte di DAZN e Sky. Hanno tempo fino alla fine di marzo per raggiungere la soglia di 14 voti richiesta, completando così l’assegnazione dei diritti di trasmissione per la prima divisione dal 2021 al 2024.

Il campionato tornerà in campo domani, 12 febbraio, quando il Bologna ospiterà il Benevento in un’importante battaglia retrocessione.

READ  Tidy Planet, con sede a Macclesfield, espande la tecnologia dei rifiuti alimentari in Italia e in Egitto

We will be happy to hear your thoughts

Leave a reply

PBGOSSIPTV.COM È PARTECIPANTE AL PROGRAMMA ASSOCIATI DI AMAZON SERVICES LLC, UN PROGRAMMA DI PUBBLICITÀ AFFILIATO PROGETTATO PER FORNIRE AI SITI UN MEZZO PER GUADAGNARE TASSE PUBBLICITARIE IN E IN CONNESSIONE CON AMAZON.IT. AMAZON, IL LOGO AMAZON, AMAZONSUPPLY E IL LOGO AMAZONSUPPLY SONO MARCHI DI AMAZON.IT, INC. O LE SUE AFFILIATE. COME ASSOCIATO DI AMAZON, GUADAGNIAMO COMMISSIONI AFFILIATE SUGLI ACQUISTI IDONEI. GRAZIE, AMAZON PER AIUTARCI A PAGARE LE NOSTRE TARIFFE DEL SITO! TUTTE LE IMMAGINI DEL PRODOTTO SONO DI PROPRIETÀ DI AMAZON.IT E DEI SUOI ​​VENDITORI.
pbgossiptv.com