È stato chiesto alle persone di non fare piani per la Pasqua poiché il blocco è esteso fino ad aprile

È stato chiesto alle persone di non fare piani per la Pasqua poiché il blocco è esteso fino ad aprile

Aggiornato 4 ore fa

Alle persone in Irlanda del Nord viene chiesto di non pianificare o prenotare nulla per Pasqua poiché il blocco è stato esteso fino ad aprile.

L’esecutivo di Stormont ha confermato questo pomeriggio che la chiusura sarà prorogata fino al 1 aprile, ma la gente viene informata che questa “non sarà la data in cui tutto si apre”.

Quest’anno, il 1 aprile è il Giovedì Santo con la Pasqua tre giorni dopo il 4 aprile.

Il blocco dell’Irlanda del Nord doveva terminare il 5 marzo, ma la maggior parte degli articoli verrà estesa.

Alcuni studenti delle scuole elementari torneranno in classe l’8 marzo e le restrizioni sui contatti sociali all’aperto saranno leggermente allentate.

Il clic e il raggruppamento saranno consentiti anche per alcuni rivenditori precedentemente classificati come rivenditori non principali.

Parlando questo pomeriggio, il primo ministro Arlene Foster ha detto: “La piena revoca di queste restrizioni non è possibile in questa fase”.

“Siamo ora in un momento di pazienza e perseveranza. Crediamo che il modo migliore per vincere a questo punto nella nostra lotta contro Covid-19 sia scavare, per assicurarsi la posizione che teniamo, e poi andare avanti lentamente”, a una stampa conferenza a Donganon, Contea di Tyrone.

Comprendiamo pienamente e ci rendiamo conto che le persone vogliono che ci muoviamo più velocemente per rimuovere le restrizioni. Ma quando sei in una posizione di leadership e quando sei consapevole dei rischi che ne derivano, a volte devi renderti conto che devi andare un po ‘più lentamente in termini di restrizioni.

L’allentamento delle restrizioni sugli incontri all’aperto significa che dall’8 marzo fino a 10 persone di più di due famiglie potranno incontrarsi in un parco o in un luogo pubblico.

READ  Martins era entusiasta della decisione di ritentare l'omicidio di Jason Corbett

Le procedure saranno riviste di nuovo il 18 marzo poiché Foster ha detto che l’esecutivo “darà indicazioni” sulla Pasqua in quella data.

“Ovviamente, comprendiamo che la Pasqua è un momento molto importante per molte famiglie, quindi vogliamo fornire consigli in quel momento, quindi il 18 marzo è la prossima data in cui verranno riviste tutte le restrizioni”, ha detto.

Foster ha detto che il dirigente pubblicherà un “quadro decisionale” per l’uscita del dirigente dalla strategia di chiusura il 1 marzo.

Il ministro delle finanze dell’Irlanda del Nord Connor Murphy ha sottolineato che “sono necessari piccoli passi incrementali” per allentare le restrizioni e ha detto che anche lui era preoccupato per la Pasqua.

“Il consiglio è di non fare niente o prenotare nulla per le vacanze di Pasqua, ci sarà una revisione come ha detto Arlene il 18 marzo. Ma credo che il modo in cui ho dato il consiglio oggi è che tutti i numeri stanno andando nella giusta direzione.

È un ritmo molto graduale, non c’è un rapido declino ed è chiaro che il processo di innesto sta andando molto bene, ma questo sarà un lento ritorno a una vita più normale. E non credo che su questo aspetto della Pasqua ci sarà un serio allentamento delle restrizioni.

Murphy ha detto che il numero dei pazienti ricoverati è ancora “molto alto” e che la strategia di uscita per il blocco fornirà maggiori dettagli su come la regione traccia il suo percorso verso la normalità.

Il ministro ha detto: “Sebbene non sia possibile fornire la certezza che molte persone stanno senza dubbio cercando, vogliamo dare alla gente un suggerimento della sequenza su come revocare le restrizioni quando sarà il momento giusto per farlo e speriamo che la prossima settimana finalizzi il nostro uscita dalle restrizioni, “Lo sottoporremo all’associazione e al pubblico il prima possibile”.

Scuole

READ  Super Mario può salvare l'Italia?

Il piano per la ripresa dell’istruzione vedrà gli alunni delle scuole primarie nei primi tre anni (P1 – P3) tornare all’apprendimento faccia a faccia l’8 marzo.

Solo i bambini a rischio e i figli dei lavoratori chiave sono stati nelle aule da gennaio.

Il 22 marzo, gli studenti delle scuole superiori nei loro principali anni d’esame – gruppi da 12 a 14 – torneranno a scuola.

Gli alunni dalla prima alla terza elementare torneranno all’apprendimento a distanza per una settimana in quella data – per la settimana prima delle vacanze di Pasqua – per ridurre l’impatto sui tassi di infezione negli anni 12-14 per tornare.

Non è stata presa alcuna decisione se i gruppi dell’altro anno torneranno in classe dopo le vacanze di Pasqua.

# Apri stampa

Nessuna notizia è una cattiva notizia
Supporto per riviste

è tuo Contributi Ci aiuterai a continuare a fornire le storie che ti interessano

Sostienici adesso

Durante il briefing di oggi, Foster ha affermato che era importante che gli anni degli esami tornassero:

Abbiamo ritenuto equilibrato che, poiché questi ragazzi di età compresa tra i 12 ei 14 anni non sarebbero stati in grado di sostenere gli esami, avevamo bisogno di una sorta di valutazione oggettiva delle loro capacità. E per farlo nel periodo di tempo disponibile, abbiamo dovuto riportarlo prima di Pasqua.

Fare clic e raccogliere

Nella riunione esecutiva odierna, i ministri hanno anche deciso di rilassarsi per consentire la spesa “clicca e ritira” da alcuni dei punti vendita che in precedenza erano classificati come rivenditori non essenziali.

A partire dall’8 marzo, “Click and Collect” sarà consentito nei negozi che vendono articoli per neonati, abbigliamento, scarpe e articoli elettrici.

READ  Spiegando i vaccini Covid-19 ai lettori più giovani

Da Natale, le persone nell’Irlanda del Nord possono uscire di casa solo per scopi essenziali come il lavoro o lo sport.

Oggi, il Dipartimento della Salute di Stormont ha annunciato che altre sei persone con diagnosi di Covid-19 sono morte oltre ad altri 342 casi confermati del virus.

Un totale di 418 pazienti ricoverati a mezzanotte, 51 dei quali erano in terapia intensiva.

– Con una segnalazione all’agenzia di stampa

We will be happy to hear your thoughts

Leave a reply

PBGOSSIPTV.COM È PARTECIPANTE AL PROGRAMMA ASSOCIATI DI AMAZON SERVICES LLC, UN PROGRAMMA DI PUBBLICITÀ AFFILIATO PROGETTATO PER FORNIRE AI SITI UN MEZZO PER GUADAGNARE TASSE PUBBLICITARIE IN E IN CONNESSIONE CON AMAZON.IT. AMAZON, IL LOGO AMAZON, AMAZONSUPPLY E IL LOGO AMAZONSUPPLY SONO MARCHI DI AMAZON.IT, INC. O LE SUE AFFILIATE. COME ASSOCIATO DI AMAZON, GUADAGNIAMO COMMISSIONI AFFILIATE SUGLI ACQUISTI IDONEI. GRAZIE, AMAZON PER AIUTARCI A PAGARE LE NOSTRE TARIFFE DEL SITO! TUTTE LE IMMAGINI DEL PRODOTTO SONO DI PROPRIETÀ DI AMAZON.IT E DEI SUOI ​​VENDITORI.
pbgossiptv.com