La Brexit accusa il calo del 65% delle esportazioni del Regno Unito in Irlanda a gennaio | commercio mondiale

La Brexit accusa il calo del 65% delle esportazioni del Regno Unito in Irlanda a gennaio |  commercio mondiale

Commercio tra Gran Bretagna e Repubblica Irlanda Secondo nuovi dati, è crollato del 65% a gennaio dopo la fine della libera circolazione delle merci dovuta alla Brexit.

Questi numeri sono arrivati ​​dopo che i dati dell’Ufficio per le statistiche nazionali della scorsa settimana hanno mostrato Il totale delle esportazioni di merci del Regno Unito verso l’Unione europea Diminuzione del 41% nello stesso periodo.

I nuovi requisiti per i certificati doganali, di esportazione e sanitari per le merci dirette dalla Gran Bretagna all’Irlanda hanno causato un’interruzione significativa del flusso di merci, poiché le compagnie di traghetti che operano sulla rotta Holyhead-Dublin Port hanno segnalato un calo significativo del traffico a gennaio.

I numeri sono stati resi noti Il Central Bureau of Statistics irlandese ha mostrato giovedì che il commercio di cibo e animali vivi è stato duramente colpito, con un calo del 75% degli scambi, che ha ridotto le importazioni nella repubblica da 187 milioni di euro (160 milioni di libbre) a 62 milioni di euro su base annua. -anno gennaio.

Mentre l’Irlanda esporta grandi quantità di prodotti alimentari in Gran Bretagna, inclusi formaggio e latte, la repubblica fa molto affidamento sulla Gran Bretagna per altri prodotti come farina macinata, cereali e zucchero.

Nel complesso, le esportazioni dalla Gran Bretagna all’Irlanda sono diminuite da 1,4 miliardi di euro a 497 milioni di euro, con cali significativi anche di combustibili minerali, prodotti chimici e mezzi di trasporto.

Orla McCarthy, capo statistico per le organizzazioni della società civile, ha detto che i commercianti hanno segnalato problemi “comprese le sfide nel rispetto dei requisiti doganali”.

Un altro fattore che i rivenditori hanno identificato è stato lo stoccaggio di merci nel quarto trimestre del 2020 in preparazione a questo Brixi, Sostituzione di merci da altri paesi e volumi di scambio ridotti a causa dell’impatto delle restrizioni relative al Covid-19 per tutto il mese di gennaio.

Anche il commercio nell’altra direzione è stato colpito dalle restrizioni sulla Brexit e da Covid.

Le esportazioni di cibo e animali vivi in ​​Gran Bretagna sono diminuite del 30%, con le esportazioni di macchinari e attrezzature di trasporto a gennaio che sono diminuite del 50% su base annua.

L’Ufficio centrale di statistica ha affermato che le importazioni dall’Irlanda del Nord, che è effettivamente ancora nel mercato unico dell’Unione europea nell’ambito dell’accordo Brexit, sono state forti in confronto e sono aumentate a 177 milioni di euro dai 161 milioni di euro nel gennaio dello scorso anno.

READ  Cantieri chiusi a Melbourne dopo le proteste sui vaccini

We will be happy to hear your thoughts

Leave a reply

PBGOSSIPTV.COM È PARTECIPANTE AL PROGRAMMA ASSOCIATI DI AMAZON SERVICES LLC, UN PROGRAMMA DI PUBBLICITÀ AFFILIATO PROGETTATO PER FORNIRE AI SITI UN MEZZO PER GUADAGNARE TASSE PUBBLICITARIE IN E IN CONNESSIONE CON AMAZON.IT. AMAZON, IL LOGO AMAZON, AMAZONSUPPLY E IL LOGO AMAZONSUPPLY SONO MARCHI DI AMAZON.IT, INC. O LE SUE AFFILIATE. COME ASSOCIATO DI AMAZON, GUADAGNIAMO COMMISSIONI AFFILIATE SUGLI ACQUISTI IDONEI. GRAZIE, AMAZON PER AIUTARCI A PAGARE LE NOSTRE TARIFFE DEL SITO! TUTTE LE IMMAGINI DEL PRODOTTO SONO DI PROPRIETÀ DI AMAZON.IT E DEI SUOI ​​VENDITORI.
pbgossiptv.com