La famiglia dice che la principessa Latifa “si prende cura di casa a casa”

La famiglia dice che la principessa Latifa “si prende cura di casa a casa”

La famiglia della principessa Latifa Al Maktoum ha detto di essere “assistita a casa” e “tornerà alla vita pubblica in tempo”, dopo che i videomessaggi autografati dalla “prigione della villa” in Medio Oriente hanno suscitato preoccupazione diffusa per la sua sicurezza.

Human Rights Watch ha contattato Per provare la vita della figlia del sovrano di Dubai E la pressione internazionale per rilasciarla dopo che è apparso un filmato che sembrava mostrare la famiglia reale in difficoltà.

La 35enne ha affermato che suo padre, lo sceicco Mohammed bin Rashid Al Maktoum, l’aveva detenuta dalla sua prima fuga nel 2018.

I videomessaggi registrati su un telefono cellulare ottenuti dal Panorama della BBC hanno mostrato la principessa accovacciata sul muro in un bagno nella “prigione della villa” dove diceva di essere detenuta.

“Sono un ostaggio e questa villa si è trasformata in una prigione”, ha detto nelle lettere.

“Tutte le finestre sono chiuse, non posso aprirne nessuna … non posso nemmeno uscire a prendere aria fresca.”

Ma una dichiarazione di famiglia rilasciata dall’ambasciata degli Emirati Arabi Uniti a Londra ha cercato di minimizzare le accuse di abusi.

Il comunicato afferma: “In risposta ai resoconti dei media su Sheikha Latifa, vogliamo ringraziare coloro che hanno espresso la loro preoccupazione per la sua incolumità, nonostante la copertura che certamente non riflette la situazione attuale”.

La sua famiglia ha confermato che Sua Altezza riceve cure a casa con il sostegno della sua famiglia e dei medici specialisti.

“Continua a migliorare e speriamo che torni alla vita pubblica in tempo”.

La principessa ha accusato suo padre, lo sceicco Mohammed, di tenerla in ostaggio a Dubai da quando ha cercato di fuggire dall’emirato nel 2018.

READ  Un dentista di Tenerife pronto a denunciare falsi appuntamenti irlandesi alla polizia

Mary Robinson, l’ex presidente dell’Irlanda, amica della sesta moglie dello sceicco Mohammed, la principessa Haya Bint Al Hussein, in precedenza aveva descritto la principessa Latifa come una “giovane donna travagliata”, ma Da allora ha ammesso di essere stata “sviata”.

“All’inizio sono stata ingannata dalla mia cara amica, la principessa Haya, perché era stata ingannata”, ha detto a Panorama.

La BBC ha trasmesso dei video clip in cui Latifa dice: “Ogni giorno mi preoccupo per la mia sicurezza e la mia vita, davvero non so se vivrò in questa situazione.

“La polizia mi ha minacciato di restare in prigione per tutta la vita e di non vedere mai più il sole.

“Sono arrivato davvero al punto ora che sono così stanco di tutto … Voglio solo essere libero.”

We will be happy to hear your thoughts

Leave a reply

PBGOSSIPTV.COM È PARTECIPANTE AL PROGRAMMA ASSOCIATI DI AMAZON SERVICES LLC, UN PROGRAMMA DI PUBBLICITÀ AFFILIATO PROGETTATO PER FORNIRE AI SITI UN MEZZO PER GUADAGNARE TASSE PUBBLICITARIE IN E IN CONNESSIONE CON AMAZON.IT. AMAZON, IL LOGO AMAZON, AMAZONSUPPLY E IL LOGO AMAZONSUPPLY SONO MARCHI DI AMAZON.IT, INC. O LE SUE AFFILIATE. COME ASSOCIATO DI AMAZON, GUADAGNIAMO COMMISSIONI AFFILIATE SUGLI ACQUISTI IDONEI. GRAZIE, AMAZON PER AIUTARCI A PAGARE LE NOSTRE TARIFFE DEL SITO! TUTTE LE IMMAGINI DEL PRODOTTO SONO DI PROPRIETÀ DI AMAZON.IT E DEI SUOI ​​VENDITORI.
pbgossiptv.com