L’Australia sta ricevendo più di 142.000 dosi di vaccino – 104,5 WOKV

L’Australia sta ricevendo più di 142.000 dosi di vaccino – 104,5 WOKV

CANBERRA, Australia – L’Australia inizierà a vaccinare i suoi residenti contro COVID-19 la prossima settimana dopo aver consegnato la prima spedizione di vaccino Pfizer lunedì.

Il governo ha detto che più di 142.000 dosi sono arrivate all’aeroporto di Sydney. Sanità, assistenza agli anziani e operatori in quarantena saranno tra i primi a essere vaccinati a partire dal 22 febbraio.

Il primo ministro Scott Morrison sarà anche tra i primi a ricevere una dose nel tentativo di aumentare la fiducia del pubblico nel programma.

L’Australia ha deciso di non accelerare il processo di approvazione di un regolatore di vaccini al fine di aumentare la fiducia del pubblico che il prodotto Pfizer è sicuro.

Ad oggi, Pfizer è l’unico vaccino approvato per l’uso in Australia. Ma il regolatore dovrebbe anche approvare presto un vaccino AstraZeneca.

L’Australia ha ricevuto un contratto per ricevere 20 milioni di dosi di Pfizer e ricevere o produrre 53,8 milioni di dosi di AstraZeneca a casa.

___

Diffusione del virus:

Gli scienziati dicono che è ancora troppo presto per prevedere il futuro del Coronavirus, tuttavia Molti sospettano che scomparirà completamente Y. Casi medi di nuovi virus americani È sceso sotto i 100.000 Giorno per la prima volta da mesi. Man mano che diventano disponibili più vaccini, Gli imprenditori chiedono Se richiede la vaccinazione del personale. I gruppi di disabilità chiedono l’elemosina Per il vaccino. Approvato ufficialmente dal Giappone Il suo primo vaccino, COVID-19. Con feste di strada vietate, Il carnevale brasiliano va online.

___

Tieniti aggiornato su tutta la copertura AP della pandemia su //www.everydayhealth.com/drugs/pandemic/ https://apnews.com/hub/coronavirus-pandemicE il https://apnews.com/hub/coronavirus-vaccine E il https://apnews.com/UnderstandingtheOutbreak

___

Ecco cosa succede anche:

Nuova Zelanda – Auckland, la città più grande della Nuova Zelanda, ha avviato un blocco di tre giorni dopo aver scoperto tre casi inspiegabili di coronavirus nella comunità.

I funzionari sanitari affermano che i casi sono del tipo più contagioso scoperto per la prima volta in Gran Bretagna e che i test del genoma non li hanno collegati a casi precedenti noti.

Il primo ministro Jacinda Ardern ha annunciato il blocco dopo un incontro urgente con altri alti legislatori del governo. Dice che hanno deciso di adottare un approccio cauto fino a quando non scopriranno di più sull’epidemia.

Anche il resto della Nuova Zelanda ha imposto restrizioni, inclusa la limitazione delle dimensioni della folla a 100.

Il blocco, che si protrae fino a mercoledì, è il primo in Nuova Zelanda in sei mesi e segna una grave battuta d’arresto negli sforzi ampiamente riusciti del paese per controllare il virus. Ha anche causato un ritardo nella regata di barche a vela della Coppa America.

___

Los Angeles – I tassi di infezione da nuovo coronavirus e ospedalizzazione hanno continuato a diminuire in tutta la California, ma il numero di morti nello stato rimane alto.

La California ha riportato altri 408 morti domenica, portando il totale dall’inizio dell’epidemia a più di 46.840, il più alto del paese.

Nonostante il triste bilancio delle vittime, i funzionari sanitari sono fiduciosi che la California stia emergendo dalla peggiore ondata di pandemia.

Il numero di pazienti ospedalizzati con COVID-19 è sceso al di sotto di 9.000 in tutto lo stato, con un calo di oltre un terzo in un periodo di due settimane.

Gli 8.842 nuovi casi confermati di infezione sono inferiori di oltre l’80% rispetto al picco di metà dicembre di quasi 54.000.

READ  Facebook viene nuovamente multato in Italia per aver ingannato gli utenti su ciò che sta facendo con i loro dati

___

ROMA – Alla vigilia dell’inaugurazione che avrebbe dovuto essere finalmente l’apertura delle tanto ritardate piste da sci italiane, il governo ha revocato il permesso a causa dell’elevata diffusione della variante del Coronavirus.

Il decreto del ministro della Salute Roberto Speranza di domenica che vieta lo sci amatoriale almeno fino al 5 marzo sta effettivamente spegnendo le speranze degli operatori di impianti di risalita e dei proprietari delle località di risparmiare almeno una parte della stagione.

Il ministero ha indicato che le analisi dei campioni di virus indicano la presenza di una variante presente in Gran Bretagna che è presente nel 17,8% delle persone neoplastiche in Italia.

L’industria del pattinaggio sul ghiaccio si è subito lamentata del fatto che gli operatori avevano ripetutamente preparato le strutture a cui fosse negato il permesso, poiché l’importante industria italiana del turismo ha subito un altro colpo.

Il governo di un giorno del primo ministro Mario Draghi ha promesso di compensare rapidamente il settore sciistico per le perdite economiche.

___

CITTA ‘DEL MESSICO – Il Messico ha ricevuto domenica una spedizione di 870.000 dosi di vaccino AstraZeneca da una fabbrica in India e ha pianificato di vaccinare prima gli anziani nelle aree più povere e remote del paese.

Finora il Messico ha utilizzato i vaccini Pfizer per inoculare gli operatori sanitari in prima linea, ma li ha quasi esauriti. Quindi il governo inizierà ad applicare le sue prime dosi di AstraZeneca, che ha acquistato a $ 4 ciascuna.

I critici dicono che sarebbe più rapido ed efficiente avviare gli sforzi di vaccinazione nelle aree urbane più colpite, dove gli anziani vivono insieme. Ma il governo ha annunciato l’intenzione di inviare squadre con camion, aerei ed elicotteri in 330 città remote.

“La decisione è stata presa per iniziare nelle città più remote ed emarginate che ospitano i residenti più poveri del paese”, ha detto il presidente Andres Manuel Lopez Obrador.

Il Messico spera di avere abbastanza vaccini da Pfizer, Russia, Cina e India per vaccinare tutti i messicani di età superiore ai 60 anni entro la metà di aprile.

___

Londra – I consulenti scientifici del governo del Regno Unito affermano che la variante COVID-19 ora dominante nel paese potrebbe essere fino al 70% più mortale rispetto alle varianti precedenti, sottolineando le preoccupazioni su come le mutazioni potrebbero alterare le caratteristiche della malattia.

I risultati dell’Advisory Group on New and Emerging Respiratory Virus Risks, pubblicati venerdì sul sito web del governo, si basano su una ricerca preliminare pubblicata il 21 gennaio. Il gruppo comprende esperti di università e agenzie pubbliche di tutto il Regno Unito.

Il nuovo rapporto si basa su un’analisi di dozzine di studi che hanno scoperto che la cosiddetta variante Kent, dal nome della provincia in cui è stata identificata per la prima volta, è probabilmente dal 30% al 70% più letale rispetto alle altre varianti. Gli studi hanno confrontato i tassi di ospedalizzazione e mortalità tra le persone con una variabile e quelle con altre varianti.

David Strain, docente di clinica presso la University of Exeter School of Medicine e direttore clinico per COVID presso il Royal Devon & Exeter Hospital, ha affermato che i risultati dell’analisi sono preoccupanti.

“L’elevata trasmissibilità significa che le persone che in precedenza erano a basso rischio di contrarre COVID (in particolare le femmine più giovani) vengono ora prelevate e finiscono in ospedale”, ha detto Strin. Ciò è stato evidenziato dai numeri di ricovero più recenti che ora indicano il maschio al rapporto femminile è vicino a 50:50, rispetto al fatto che era per lo più maschi durante la prima ondata.

READ  Netflix si assicura i diritti del film della seconda guerra mondiale "Operation Mincemeat" con Colin Firth

___

Anchorage, Alaska – I funzionari scolastici in Alaska hanno implementato una nuova politica che richiede maschere durante gli eventi sportivi la scorsa settimana in risposta all’epidemia di coronavirus in una mezza dozzina di scuole della contea di Matanuska-Susitna Borough.

L’Anchorage Daily News ha riferito venerdì che tre grandi scuole superiori della zona – Colony, Palmer e Wasilla – sono tra le cinque strutture attualmente chiuse a causa dell’epidemia.

Non è chiaro quando dovrebbero riaprire.

I funzionari della sanità pubblica affermano che alcuni dei casi confermati di COVID-19 sono iniziati con studenti che si mescolano per i pranzi scolastici, ma la maggior parte è stata attribuita ad attività extrascolastiche, compresi gli sport.

Claudia Bldenberg, assistente principale e direttrice delle attività alla Go Reddington Senior High School / High School, ha detto che gli studenti-atleti preferiscono indossare maschere piuttosto che non partecipare.

___

PRAGA – Il governo ceco ha ribadito lo stato di emergenza nelle prossime due settimane per poter affrontare efficacemente l’epidemia di coronavirus in uno dei paesi europei più colpiti.

La decisione è stata approvata in una sfida alla camera bassa del parlamento, che ha respinto la richiesta del governo di espandere lo strumento che conferisce al gabinetto i poteri aggiuntivi necessari per imporre e mantenere severe misure restrittive a livello nazionale e limitare i diritti delle persone.

Alcuni avvocati e politici affermano che la mossa del governo viola la costituzione del paese.

L’attuale stato di emergenza terminerà domenica. Il governo può utilizzare altre opzioni legali per reimporre alcune ma non tutte le misure.

Ciò significa che i bar, i ristoranti e le caffetterie riapriranno il lunedì così come i servizi potranno tornare al lavoro mentre il coprifuoco notturno sarà cancellato e sarà vietato il raduno di più di due persone nei luoghi pubblici.

Il governo ha avvertito che questo peggiorerà l’epidemia e causerà il collasso del sistema sanitario.

La mossa di domenica arriva su richiesta dei capi di governo di tutte le 14 regioni ceche che affermano di non avere poteri sufficienti per combattere l’epidemia.

___

HONOLULU – Il sindaco di Honolulu Rick Plangiardi ha esteso le restrizioni sul coronavirus fino a metà marzo, ma ha affermato che ciò potrebbe cambiare se i casi confermati restassero bassi.

Blangiardi ha detto durante una conferenza stampa venerdì che crede di essere realistico e in controllo delle aspettative dopo che gli eventi superano il potenziale coronavirus come il Super Bowl e il giorno di San Valentino.

Planguardi ha detto che sposterà l’isola alla prossima fase di riapertura prima del 15 marzo se i numeri rimarranno bassi.

Alcuni imprenditori si sono opposti alla decisione, affermando che le loro attività erano ancora in difficoltà.

Nel frattempo, la città ha prorogato fino a metà aprile il termine per il rinnovo di patenti di guida, carte d’identità ufficiali e permessi in risposta alla pandemia di coronavirus.

Fino a venerdì, le Hawaii avevano registrato 26.743 casi confermati di COVID-19 e 425 decessi dall’inizio della pandemia a marzo.

___

SENZA DATA – Sebbene molte persone con disabilità abbiano maggiori probabilità di contrarre il COVID-19, in alcuni stati degli Stati Uniti sono in ritardo negli sforzi massicci per fornire vaccini limitati nelle braccia di coloro che ne hanno più bisogno.

READ  In "Waffles + Mochi", il programma Netflix di Michelle Obama, gli chef portano i bambini in Giappone, in Italia e altro

Le persone con disabilità sono state spinte in fondo alla lista delle priorità in luoghi come il North Carolina e la California, poiché lo stato ha invertito la rotta dopo giorni di pressione pubblica.

In Minnesota, i genitori stanno implorando invano di vaccinare i loro figli che la sindrome di Down li rende fino a 10 volte più probabilità di morire se contraggono il virus.

Un gruppo commerciale di fornitori di servizi per la disabilità ha scoperto che 20 stati non hanno esplicitamente inserito le persone con disabilità nelle loro liste di priorità.

Le persone con disabilità intellettive e dello sviluppo spesso soffrono di immunodeficienza, il che le espone a un rischio maggiore di complicazioni se si ammalano. Hanno anche maggiori probabilità di perdere il lavoro, possono avere più difficoltà a indossare maschere e allontanamento sociale e devono preoccuparsi se ridurranno probabilmente le loro cure critiche negli ospedali.

Molti hanno anche dovuto accontentarsi di meno aiuto, poiché gli operatori sanitari potevano essere a rischio di infezione.

___

Domenica il governo del Regno Unito ha dichiarato di aver raggiunto l’obiettivo di somministrare almeno un vaccino COVID-19 ad almeno 15 milioni delle persone più vulnerabili del paese entro metà febbraio, aumentando la pressione sui ministri per chiarire quando avverrà la mitigazione. Il blocco è stato imposto all’inizio di gennaio.

Più di 15 milioni di persone, ovvero il 22% della popolazione del Regno Unito, hanno ricevuto il primo colpo. Il numero include la maggior parte delle persone nei quattro gruppi prioritari del governo, comprese tutte le persone di età superiore ai 75 anni, gli operatori sanitari in prima linea, i dipendenti delle case di cura e i residenti.

“15.000.000! Una squadra straordinaria ″ Nadim Al-Zahawi, ministro dei vaccini, ha dichiarato in un tweet che sono comparsi un cuore rosso e tre siringhe. “Non ci fermeremo finché non offriremo il vaccino per l’intera fase 1 dei gruppi da 1 a 9 dei più vulnerabili e tutti i gruppi sopra i 50 anni entro la fine di aprile e poi tutti gli adulti.

Il primo ministro britannico Boris Johnson intende svelare la sua roadmap per allentare le restrizioni il 22 febbraio tra le indicazioni che i tassi di infezione, i ricoveri e i decessi sono diminuiti drasticamente dall’inizio del terzo blocco nazionale dell’Inghilterra il 4 gennaio.

In Inghilterra, ha detto Johnson, il vaccino è stato mostrato a tutti nei quattro gruppi con la massima priorità. Lunedì prevede di rilasciare maggiori dettagli sull’impegno di vaccinazione.

___

New York – In teoria, milioni di newyorkesi con condizioni di salute che li mettono a rischio di contrarre COVID-19 possono iscriversi ad appuntamenti presso i siti di vaccinazione gestiti dallo stato, ma la mancanza di forniture di vaccini significa che molti saranno frustrati nelle loro vite. Cerca una possibilità.

Sette milioni di newyorkesi, inclusi operatori sanitari e persone di età superiore ai 65 anni, erano già idonei a essere vaccinati secondo le precedenti norme statali. Circa 3 milioni di persone di età superiore ai 16 anni con le cosiddette comorbidità saranno ammissibili a partire da lunedì.

Per essere vaccinati, le persone dovranno fornire una lettera del proprio medico, un certificato firmato o altre informazioni mediche in cui si dichiara di avere una condizione di salute qualificante.

___

We will be happy to hear your thoughts

Leave a reply

PBGOSSIPTV.COM È PARTECIPANTE AL PROGRAMMA ASSOCIATI DI AMAZON SERVICES LLC, UN PROGRAMMA DI PUBBLICITÀ AFFILIATO PROGETTATO PER FORNIRE AI SITI UN MEZZO PER GUADAGNARE TASSE PUBBLICITARIE IN E IN CONNESSIONE CON AMAZON.IT. AMAZON, IL LOGO AMAZON, AMAZONSUPPLY E IL LOGO AMAZONSUPPLY SONO MARCHI DI AMAZON.IT, INC. O LE SUE AFFILIATE. COME ASSOCIATO DI AMAZON, GUADAGNIAMO COMMISSIONI AFFILIATE SUGLI ACQUISTI IDONEI. GRAZIE, AMAZON PER AIUTARCI A PAGARE LE NOSTRE TARIFFE DEL SITO! TUTTE LE IMMAGINI DEL PRODOTTO SONO DI PROPRIETÀ DI AMAZON.IT E DEI SUOI ​​VENDITORI.
pbgossiptv.com