Le compagnie energetiche del Regno Unito cercano il salvataggio mentre continuano i colloqui con il governo

Le compagnie energetiche del Regno Unito cercano il salvataggio mentre continuano i colloqui con il governo

(Bloomberg) – Le compagnie energetiche del Regno Unito stanno cercando un massiccio salvataggio del governo poiché l’aumento dei prezzi del gas e dell’elettricità minaccia di far fallire i fornitori.

Il governo del Regno Unito si sta preparando per un terzo giorno di colloqui di emergenza con l’industria lunedì dopo che il segretario alle imprese Kwasi Kwarting ha affermato che i piccoli fornitori erano sotto “pressione”. I grandi fornitori sono ora alla ricerca di un salvataggio per aiutarli a sopportare i clienti di fornitori più piccoli che potrebbero fallire, secondo due persone che hanno familiarità con la situazione.

In primo luogo, se l’azienda fallisce, si troverà un altro fornitore. Se ciò non sarà possibile, ha affermato Kwarteng, il governo nominerà un direttore. La preoccupazione, secondo una persona che ha familiarità con la situazione, è se molti falliscono contemporaneamente. Ecco perché le grandi aziende offrono assistenza governativa.

Poiché i prezzi del gas sono quasi triplicati a causa della crisi dell’offerta, sette fornitori del Regno Unito hanno già fallito quest’anno. Le aziende non protette hanno venduto energia ai clienti a livelli inferiori rispetto a quelli che possono ora acquistare sul mercato e i limiti ai prezzi regolamentati significano che non possono trasferire il costo sui consumatori, almeno per ora. Ma quei limiti saranno rivisti all’inizio del prossimo anno, il che potrebbe portare a una maggiore inflazione e alla povertà energetica per i britannici a basso reddito già alle prese con l’economia emergente dalla pandemia.

Kwarteng incontrerà nuovamente i capi del settore energetico lunedì dopo i colloqui di emergenza durante il fine settimana con aziende tra cui Centrica Plc ed EDF Energy, nonché il regolatore Ofgem.

READ  Il consiglio di amministrazione di Hatsun Agro Product approva la proposta di collaborare con SOL, Italia

Un portavoce del governo ha dichiarato: “Il ministro degli affari è in stretto contatto con l’industria energetica sull’impatto dell’aumento dei prezzi globali del gas, poiché ha incontrato oggi e ieri figure di spicco e parlerà di più su questi temi in una tavola rotonda del settore prevista per Domani.”

In tutta Europa, i governi stanno adottando misure per limitare l’impatto dei prezzi elevati sulle famiglie. L’Italia spenderà circa 3,5 miliardi di euro (4,1 miliardi di dollari) per proteggere i consumatori, mentre Spagna, Francia e Grecia si adoperano per arginare i danni alle loro economie.

Mentre i colloqui con il governo continuano nel Regno Unito, il sesto fornitore del paese, Bulb Energy Ltd, ha negoziato con Lazard Group LLC sulla ricerca di nuove fonti di finanziamento, secondo una persona che ha familiarità con le discussioni.

“Di tanto in tanto esploriamo varie opportunità per finanziare i nostri piani aziendali”, ha affermato Polp in una nota. “Come chiunque nel settore, monitoriamo i prezzi all’ingrosso e l’impatto che hanno sulla nostra attività”.

Kwarteng ha affermato che il regolatore e il governo garantiranno che i consumatori non siano danneggiati dalle interruzioni della fornitura. “Ofgem ha messo in atto solide misure per garantire che i clienti non debbano preoccuparsi, che le loro esigenze siano soddisfatte e che le forniture di gas ed elettricità continuino senza interruzioni in caso di guasto del fornitore”.

In questi casi, il costo viene solitamente condiviso tra le società energetiche e poi trasferito ai consumatori quando il fornitore di energia si rompe. Ci sono anche contributi a sostegno delle rinnovabili e misure di sicurezza dell’approvvigionamento che tutti i fornitori devono pagare. Queste bollette non pagate saranno condivise con le aziende che rimangono.

READ  Il business fotovoltaico su larga scala sta crescendo in Italia - International PV Magazine

Ofgem seleziona un nuovo fornitore per i clienti dopo una procedura di gara competitiva, ma possono andarsene in qualsiasi momento. Il regolatore consiglia alle persone di chiedere alla nuova società di mettere loro la tariffa più economica o di fare acquisti e trovare un nuovo affare.

Nel mercato attuale, è probabile che attrarre nuovi clienti e dover acquistare energia e gas per rifornirli sia una perdita.

Le ripercussioni della crisi energetica sull’economia in generale sono già iniziate. Il droghiere online Ocado Group Plc ha smesso di fornire prodotti surgelati ai clienti la scorsa settimana e ha avvertito l’industria della carne che le aziende potrebbero “fermarsi” entro due settimane, aggiungendosi ai problemi della catena di approvvigionamento che già affliggono il settore.

L’industria alimentare è stata colpita dall’effetto negativo sulla produzione di anidride carbonica, un gas utilizzato per raffreddare il cibo e per macellare gli animali.

I prezzi elevati del gas hanno spinto il produttore di fertilizzanti CF Industries Holdings Inc. Questa settimana, le fabbriche del Regno Unito che producono anidride carbonica come sottoprodotto saranno chiuse. Anche Yara International ASA ha detto venerdì che limiterà anche la capacità di fertilizzanti europei, una mossa che probabilmente farà aumentare i prezzi dei generi alimentari. Gli incontri del fine settimana di Kwarteng includevano anche una sessione con Tony Will, CEO di CF Industries Holdings Inc.

Altre storie come questa sono disponibili su bloomberg.com

Iscriviti ora Per rimanere all’avanguardia con la fonte di notizie economiche più affidabile.

© 2021 Bloomberg LB

We will be happy to hear your thoughts

Leave a reply

PBGOSSIPTV.COM È PARTECIPANTE AL PROGRAMMA ASSOCIATI DI AMAZON SERVICES LLC, UN PROGRAMMA DI PUBBLICITÀ AFFILIATO PROGETTATO PER FORNIRE AI SITI UN MEZZO PER GUADAGNARE TASSE PUBBLICITARIE IN E IN CONNESSIONE CON AMAZON.IT. AMAZON, IL LOGO AMAZON, AMAZONSUPPLY E IL LOGO AMAZONSUPPLY SONO MARCHI DI AMAZON.IT, INC. O LE SUE AFFILIATE. COME ASSOCIATO DI AMAZON, GUADAGNIAMO COMMISSIONI AFFILIATE SUGLI ACQUISTI IDONEI. GRAZIE, AMAZON PER AIUTARCI A PAGARE LE NOSTRE TARIFFE DEL SITO! TUTTE LE IMMAGINI DEL PRODOTTO SONO DI PROPRIETÀ DI AMAZON.IT E DEI SUOI ​​VENDITORI.
pbgossiptv.com