Le donne che hanno aderito allo Stato Islamico non possono tornare nel Regno Unito per lottare per la cittadinanza, secondo le regole del tribunale

Le donne che hanno aderito allo Stato Islamico non possono tornare nel Regno Unito per lottare per la cittadinanza, secondo le regole del tribunale

Una donna che è fuggita dalla Gran Bretagna mentre era studentessa per unirsi allo Stato Islamico in Siria non è riuscita a riconquistare la cittadinanza britannica dopo che la Corte Suprema ha stabilito venerdì di aver perso la causa.

La sentenza di Shamima Begum è un banco di prova critico – e controverso – della politica del Regno Unito di spogliare gli inglesi che sono entrati a far parte dello Stato islamico, noto anche come ISIS, e che sono detenuti da gruppi curdi siriani senza processo.

Lord Reed, il presidente, ha affermato che i suoi giudici hanno deciso all’unanimità di pronunciarsi a favore del ministro degli Interni e contro Begum su tutte le accuse mosse contro di lei, il che significa che la 21enne non potrà tornare al Il Regno Unito per combattere il suo caso di persona e la sua nazionalità non sarà ripristinata durante la custodia in Siria.

“La Corte Suprema accetta all’unanimità l’appello del ministro dell’Interno e respinge l’appello contrario della signora Begon”, ha detto Reid.

Begum aveva 15 anni quando è fuggita a est di Londra con altri due compagni di scuola per unirsi all’ISIS in Siria sei anni fa. La sua cittadinanza britannica è stata revocata nel 2019, poco dopo essere stata trovata da un giornalista in un campo di concentramento.

Sebbene sia nata e cresciuta nel Regno Unito, la cittadinanza britannica è stata ritirata da Begum dall’allora ministro dell’Interno Sajid Javed, che ha sostenuto che era ammissibile per la cittadinanza del Bangladesh, il paese d’origine dei suoi genitori.

La Begum ha combattuto questa decisione e vuole che le sia permesso di tornare nel Regno Unito per perseguire personalmente la sua sfida legale in un caso di prova sullo status dei britannici che si sono uniti all’ISIS e hanno anche ritirato la cittadinanza.

READ  La famiglia dice che la principessa Latifa "si prende cura di casa a casa"

We will be happy to hear your thoughts

Leave a reply

PBGOSSIPTV.COM È PARTECIPANTE AL PROGRAMMA ASSOCIATI DI AMAZON SERVICES LLC, UN PROGRAMMA DI PUBBLICITÀ AFFILIATO PROGETTATO PER FORNIRE AI SITI UN MEZZO PER GUADAGNARE TASSE PUBBLICITARIE IN E IN CONNESSIONE CON AMAZON.IT. AMAZON, IL LOGO AMAZON, AMAZONSUPPLY E IL LOGO AMAZONSUPPLY SONO MARCHI DI AMAZON.IT, INC. O LE SUE AFFILIATE. COME ASSOCIATO DI AMAZON, GUADAGNIAMO COMMISSIONI AFFILIATE SUGLI ACQUISTI IDONEI. GRAZIE, AMAZON PER AIUTARCI A PAGARE LE NOSTRE TARIFFE DEL SITO! TUTTE LE IMMAGINI DEL PRODOTTO SONO DI PROPRIETÀ DI AMAZON.IT E DEI SUOI ​​VENDITORI.
pbgossiptv.com