L’Unione Europea sta acquistando fino a 300 milioni di dosi in più di Moderna

L’Unione Europea sta acquistando fino a 300 milioni di dosi in più di Moderna

Il presidente della Commissione europea Ursula von der Leyen ha affermato che l’Unione europea ha acquistato fino a 300 milioni di dosi aggiuntive del vaccino Covid-19 dalla società americana Moderna.

Il nuovo accordo si aggiunge alle scorte di vaccini nell’Unione europea poiché si sforza di raggiungere l’obiettivo della vaccinazione completa del 70% degli adulti entro la metà di settembre.

Von der Leyen ha dichiarato in una conferenza stampa che il comitato ha ora accesso a un “portafoglio” di vaccini composto da 2,6 miliardi di dosi di tre vaccini autorizzati dall’UE e altri tre potenziali vaccini, che saranno offerti quest’anno e il prossimo anno.

Numericamente, questo è più che sufficiente per i 450 milioni di persone dell’Unione europea, con il surplus destinato ai paesi vicini, ha affermato.

Ma un altro motivo per una scorta così enorme è per proteggersi dalla “possibilità che il virus muti”, come già avviene per le varianti, alcune delle quali sembrano essere almeno parzialmente resistenti ad alcuni dei vaccini attuali.

“Dovremo essere sempre vigili per essere in grado, se ci sono mutazioni in fuga, per combatterle con vaccini migliorati”, ha detto.

I 27 membri del blocco stanno affrontando una crisi di fornitura di vaccini a breve termine a causa della grave carenza di dosi di AstraZeneca.

L’azienda fornisce solo dal 25% al ​​40% degli oltre 100 milioni di dosi originariamente promesse per il primo trimestre di quest’anno, che avevano lo scopo di avviare programmi di vaccinazione nell’Unione europea.

“Sono sicuro che saranno in grado di recuperare il ritardo”, ha detto il commissario per l’industria dell’Unione europea Thierry Britton, a capo di una task force incaricata di superare le strozzature dell’offerta, di AstraZeneca.

READ  Il Parlamento europeo respinge il voto sull'accordo commerciale tra l'Unione europea e il Regno Unito

Ha detto che la resa di produzione in uno stabilimento belga utilizzato da AstraZeneca stava “aumentando drasticamente” con un aumento del 50%, e la produzione sta migliorando in uno stabilimento italiano.

La signora von der Leyen ha commentato la sua reputazione per il lancio del vaccino nell’Unione europea, dopo che il suo comitato ha gestito gli accordi di pre-acquisto per conto degli Stati membri.

È stato pesantemente criticato da alcune capitali per il suo inizio vacillante, in gran parte a causa del problema dello spettacolo di AstraZeneca, e ha rivolto la sua attenzione a garantire un seguito più forte.

Finora, l’Unione Europea ha autorizzato i vaccini AstraZeneca, BioNTech / Pfizer e Moderna e sta prendendo in considerazione i vaccini di Johnson & Johnson, CureVac e Novavax.

Il suo programma di vaccinazione è rimasto indietro rispetto a quelli di Stati Uniti, Israele e Gran Bretagna, ma il blocco sta cercando di espandersi rapidamente.

Mac von der Leyen ha affermato che finora 33 milioni di dosi dei tre vaccini approvati sono state consegnate ai paesi dell’Unione europea, 22 milioni di persone hanno ricevuto almeno una dose e sette milioni hanno ricevuto due dosi per l’immunizzazione completa.


Ultime storie di Coronavirus
Analisi: l’Unione Europea ha bisogno di un “vaccino Caesar”
Quali vaccini sono online o in fase di sviluppo?
Misure dell’Unione Europea per far fronte alle nuove varianti Covid


Nel frattempo, Reuters ha citato funzionari dell’Unione europea che hanno affermato che Pfizer non ha ancora consegnato all’Unione europea circa 10 milioni di dosi del vaccino Covid-19 che era previsto per dicembre, lasciandola con una carenza di circa un terzo delle forniture che si aspettava finora dagli Stati Uniti. un’azienda.

READ  Israele ha iniziato a riaprire oggi poiché quasi il 50% della sua popolazione è vaccinata

Entro la metà della scorsa settimana, Pfizer aveva consegnato all’Unione europea 23 milioni di dosi del vaccino Covid-19 che aveva sviluppato con la società tedesca BioNTech, ha detto un funzionario dell’UE direttamente coinvolto nei colloqui con la società statunitense.

Un secondo funzionario coinvolto anche nei colloqui ha detto a Reuters che si trattava di circa 10 milioni di dosi in meno rispetto a quanto Pfizer aveva promesso di fornire entro la metà di febbraio.

Pfizer ha rifiutato di commentare, dicendo che le sue date di consegna erano classificate.

Reuters ha detto che la Commissione europea non ha risposto a una richiesta di commento sulla carenza di consegne.

Funzionari dell’Unione Europea hanno affermato che Pfizer si impegna a fornire 3,5 milioni di dosi a settimana dall’inizio di gennaio, per un totale di 21 milioni di round entro metà febbraio.

A metà gennaio si è verificata una temporanea carenza di approvvigionamento che, secondo i funzionari dell’Unione europea, è stata ampiamente risolta il mese scorso.

Ma i funzionari dell’Unione europea hanno detto a Reuters che molte dosi che avrebbero dovuto arrivare a dicembre mancavano ancora.

Il vaccino Pfizer / BioNTech è stato approvato per l’uso nell’Unione Europea il 21 dicembre.

Il giorno successivo, BioNTech ha detto che le società spediranno 12,5 milioni di dosi nell’Unione Europea entro la fine del mese.

Secondo i resoconti di Reuters, sono state consegnate solo circa 2 milioni di dosi che erano dovute a dicembre.

Il deficit ammonterà a circa il 30% delle forniture totali promesse per il periodo da dicembre a metà febbraio.

Un funzionario dell’UE ha affermato che la società si è impegnata a fornire le dosi mancanti entro la fine di marzo.

READ  Arlene Foster promette che l'attuale blocco sarà l'ultimo in Irlanda del Nord

L’Unione Europea ha firmato due contratti con Pfizer per fornire 600 milioni di dosi di vaccino.

We will be happy to hear your thoughts

Leave a reply

PBGOSSIPTV.COM È PARTECIPANTE AL PROGRAMMA ASSOCIATI DI AMAZON SERVICES LLC, UN PROGRAMMA DI PUBBLICITÀ AFFILIATO PROGETTATO PER FORNIRE AI SITI UN MEZZO PER GUADAGNARE TASSE PUBBLICITARIE IN E IN CONNESSIONE CON AMAZON.IT. AMAZON, IL LOGO AMAZON, AMAZONSUPPLY E IL LOGO AMAZONSUPPLY SONO MARCHI DI AMAZON.IT, INC. O LE SUE AFFILIATE. COME ASSOCIATO DI AMAZON, GUADAGNIAMO COMMISSIONI AFFILIATE SUGLI ACQUISTI IDONEI. GRAZIE, AMAZON PER AIUTARCI A PAGARE LE NOSTRE TARIFFE DEL SITO! TUTTE LE IMMAGINI DEL PRODOTTO SONO DI PROPRIETÀ DI AMAZON.IT E DEI SUOI ​​VENDITORI.
pbgossiptv.com