L’Unione europea sta valutando un importante ripristino delle relazioni UE-Regno Unito

L’Unione europea sta valutando un importante ripristino delle relazioni UE-Regno Unito

RTÉ News ha appreso che alti esponenti dell’UE stanno valutando un importante ripristino delle relazioni con il Regno Unito che coinciderà con la ratifica ufficiale dell’FTA alla fine di aprile.

L’idea è che entrambe le parti lavorino per un pacchetto di soluzioni intorno alle questioni in sospeso nel protocollo dell’Irlanda del Nord, così come ad altre aree di tensione, come il caso della delegazione dell’Unione europea nel Regno Unito.

Figure di spicco hanno confermato a RTÉ News che un fermo evento ufficiale che segna la ratifica dell’Accordo di Commercio e Cooperazione (TCA), che entrambe le parti hanno concluso alla vigilia di Natale, potrebbe innescare una relazione più armoniosa.

Resta inteso che le prime discussioni si stavano svolgendo ad alto livello tra funzionari a Bruxelles e Londra.

Dall’inizio di gennaio c’è stato un inizio difficile per la nuova relazione post-Brexit, con accresciute tensioni sul protocollo dell’Irlanda del Nord, acquisti di vaccini, diritti diplomatici per l’ambasciatore dell’UE nel Regno Unito e presunte discriminazioni nei confronti dei cittadini da parte di numerosi dei paesi. Dagli stati membri dell’Europa orientale sui visti di lavoro nel Regno Unito.

Il timore tra gli alti funzionari dell’UE è che, a meno che non ci sia un apparente ripristino, la relazione potrebbe diventare una tensione permanente.

Alcuni osservatori hanno visto la nomina di David Frost, un ex negoziatore britannico della Brexit, al ruolo di supervisione delle future relazioni, riflettendo una dinamica che potrebbe riguardare più il confronto che la cooperazione.

Il Parlamento europeo dovrebbe ratificare formalmente il TCA il 24 marzo, il che significa che le capitali nazionali presenteranno la loro approvazione finale e formale del trattato dall’inizio a metà aprile.

READ  Un SUV è rimasto coinvolto in un incidente, uccidendo 13 persone in California attraverso un buco nel recinto di confine con il Messico

I VIP immaginano un potenziale momento di “stretta di mano” che coinvolge il primo ministro britannico Boris Johnson e i leader dell’Unione europea che rappresenterebbe simbolicamente una nuova era più armoniosa nelle relazioni.

Ciò coinciderebbe idealmente con la firma da entrambe le parti di un pacchetto di soluzioni alle questioni più controverse in sospeso, in particolare il Protocollo dell’Irlanda del Nord e il caso dell’Ambasciata di Londra.

Tuttavia, è chiaro che nelle prossime settimane dovranno esserci difficili negoziati per creare uno spazio politico per un vero ripristino.

Il Protocollo dell’Irlanda del Nord rimane la questione più difficile, dopo che la Commissione europea ha deciso di attuare l’articolo 16 alla fine di gennaio.

Le richieste dei sindacalisti di abrogare il protocollo non sono ancora cadute nel vuoto, ma Londra e Bruxelles sono ancora lontane da come risolvere la crescente ostilità sulle barriere commerciali sulle merci trasportate dalla Gran Bretagna all’Irlanda del Nord.

A dicembre le due parti hanno raggiunto un accordo su come attuare il protocollo, entrato in vigore il 1 ° gennaio.

Il periodo di grazia, durante il quale i supermercati dell’Irlanda del Nord che importano enormi quantità di cibo dalla Gran Bretagna, saranno esentati dalla necessità di una documentazione costosa e ingombrante, il 1 ° aprile.

La riunione di mercoledì della commissione mista UE-Regno Unito, presieduta dal vicepresidente della Commissione Marush Shevovic e dal suo omologo britannico Michael Gove, si è conclusa senza reali progressi sulle questioni in sospeso.

Resta inteso che il Sig. Sivcovic ha chiesto un’altra riunione del Comitato Congiunto entro la fine di marzo, prima del termine per la scadenza del periodo di grazia.

READ  I giudici devono prendere in considerazione nuove linee guida sui casi di lesioni personali

Il Regno Unito ha chiesto che due periodi di grazia, relativi alle norme sulla sicurezza alimentare, vengano estesi fino al 1 ° gennaio 2023.

We will be happy to hear your thoughts

Leave a reply

PBGOSSIPTV.COM È PARTECIPANTE AL PROGRAMMA ASSOCIATI DI AMAZON SERVICES LLC, UN PROGRAMMA DI PUBBLICITÀ AFFILIATO PROGETTATO PER FORNIRE AI SITI UN MEZZO PER GUADAGNARE TASSE PUBBLICITARIE IN E IN CONNESSIONE CON AMAZON.IT. AMAZON, IL LOGO AMAZON, AMAZONSUPPLY E IL LOGO AMAZONSUPPLY SONO MARCHI DI AMAZON.IT, INC. O LE SUE AFFILIATE. COME ASSOCIATO DI AMAZON, GUADAGNIAMO COMMISSIONI AFFILIATE SUGLI ACQUISTI IDONEI. GRAZIE, AMAZON PER AIUTARCI A PAGARE LE NOSTRE TARIFFE DEL SITO! TUTTE LE IMMAGINI DEL PRODOTTO SONO DI PROPRIETÀ DI AMAZON.IT E DEI SUOI ​​VENDITORI.
pbgossiptv.com