Sei Nazioni 2021: l’Irlanda è una squadra in difficoltà dopo aver sconfitto la Francia senza alcun compiacimento in vista

Sei Nazioni 2021: l’Irlanda è una squadra in difficoltà dopo aver sconfitto la Francia senza alcun compiacimento in vista
Il terzino della Francia Brice Doulin ha festeggiato nel fischio finale dopo che la Francia ha completato una meritata vittoria per 15-13 a Dublino
La Francia ha celebrato la sua prima vittoria al Campionato Sei Nazioni a Dublino dal 2011 per porre fine a qualsiasi speranza irlandese di contestare il titolo quest’anno.

Alla fine, la palla che salta direttamente nel cestino del pane di Ronan Kelleher è solo un promemoria che questo è uno sport, e tutto può succedere anche quando ti sembra che tutto ciò che i tuoi occhi puntano indica un risultato diverso.

Il secondo tempo fino a quel momento è stato uno spettacolo un po ‘orribile da parte dei padroni di casa, poiché la Francia ha iniziato a mostrare le proprie capacità superiori dopo essere stata tranquilla nel primo tempo per un po’ con una brillante offerta di Charles Olivon.

Il sipario è stato tirato quasi entro due minuti dall’inizio del secondo tempo, quando il carico brutale di Julian Marchand è stato fermato a centrocampo a pochi centimetri dalla serie, con il successivo passaggio di Antoine Dupont che rimbalzava sulla testa di Paul Williams in un tentativo che sembrava quasi certo.

Era un finale comico di un movimento dilagante che senza dubbio era già oggetto di grandi risate nel camerino francese.

Era un’opportunità fallita, ma sapevano che c’era un’altra opportunità dietro l’angolo. La Francia creerà opportunità, anche quando è lontana dalle migliori.

Questa non è una certezza che si estende attualmente all’Irlanda e li ferisce gravemente.

“Non stiamo sfruttando le opportunità che si presentano per noi”, ha detto il capitano Ian Henderson, anche se la squadra di casa in realtà ha creato poco.

“Eravamo in buone posizioni per gran parte della partita … più della Francia, ma quando la Francia ha avuto l’occasione, l’ha colta.

“C’è molta frustrazione. Si vede che i giocatori stanno usando il loro tempo, facendo del loro meglio per andare avanti in campo, ma penso che siano gli ultimi centimetri”.

“Contender 22 … questi ultimi metri sono molto difficili da raggiungere. Nessuno, il nostro staff tecnico e i nostri giocatori, saranno mai costretti a farlo”.

I recenti interventi di Bryce Doolin hanno impedito a James Lowe di registrare un tentativo irlandese nel primo tempo
L’unica volta in cui James Lowe è andato vicino alla sconfitta è stata l’unica volta in cui l’Irlanda si è avvicinata al gol nel primo tempo di domenica.

Il possesso senza un vantaggio clinico conta poco

L’anno scorso l’Irlanda ha soddisfatto le aspettative ma niente di più, visti i disagi causati dall’epidemia che è stata giustamente considerata un ritorno abbastanza equo.

Quando hanno vinto le partite che avrebbero dovuto giocare, non si sono quasi mai avvicinati a interrompere le partite in cui hanno raggiunto i perdenti.

Con l’avvicinarsi del 2021, questo è sempre stato il punto in cui verrà misurato il successo dell’Irlanda; Possono dimostrare di essersi avvicinati alle squadre sopra di loro?

La risposta basata sulle prime due partite si riflette nella classifica del Campionato Sei Nazioni.

La partita contro Welles è diventata una bestia molto diversa dal momento in cui Peter O’Mahoney si è presentato in rosso, ma non ci sono stati avvertimenti contro la Francia in casa.

Il tabellone suggerirà la partita battuta con buoni margini, ma chi l’ha visto sa che la narrazione dipinge un quadro degli ultimi 20 minuti rispetto all’ora di apertura.

Nel primo tempo, l’Irlanda ha visto più palla e ha goduto più tempo nell’area avversaria rispetto alla Francia, ma solo una volta, tramite James Lowe, si è avvicinata al passaggio della palla bianca.

Il gioco basato sul possesso conta solo se esiste un vantaggio clinico per convertire il controllo della palla in una ricompensa tangibile.

Farrell insiste che gli irlandesi “non sono lontani”.

Farrell, come ci si aspetterebbe da un allenatore, insiste che la sua squadra non è lontana da dove vuole e che la loro sconfitta è arrivata in una partita che sarebbe potuta andare in entrambi i casi. Per quanto riguarda entrambe le perdite di un grado, ha ragione.

“Avevano due possibilità e basta – ha detto l’allenatore -. Hanno colto l’occasione”.

Quando hanno avuto l’opportunità di colpirci nella prima fase per riportarci sulla linea di guadagno, la seconda fase si avvicina all’angolo e inizia il gioco di scarico.

“È successo in poche occasioni ma quei pochi erano troppi perché clinicamente erano sufficienti per andare a provare a registrare.

“Buoni margini. Raramente si ottengono occasioni del genere contro una squadra della qualità della Francia”.

Alla fine sono stati buoni margini: uno svantaggio di due punti che ci ha dato il tocco finale che spesso il Sei Nazioni fornisce.

Ma è stato un miraggio. L’Irlanda era lontana da un calcio di rigore o da un drop goal battendo la Francia, ma realisticamente, il divario tra le due squadre è molto più grande e si allarga.

Il tocco finale stretto e il rimbalzo della palla non dovrebbero sminuire il fatto che l’Irlanda è una squadra in difficoltà, e con Scozia e Inghilterra non ancora mature, non c’è compiacimento in vista.

READ  Andrew Pozzi dalla Gran Bretagna per richiedere la residenza italiana

We will be happy to hear your thoughts

Leave a reply

PBGOSSIPTV.COM È PARTECIPANTE AL PROGRAMMA ASSOCIATI DI AMAZON SERVICES LLC, UN PROGRAMMA DI PUBBLICITÀ AFFILIATO PROGETTATO PER FORNIRE AI SITI UN MEZZO PER GUADAGNARE TASSE PUBBLICITARIE IN E IN CONNESSIONE CON AMAZON.IT. AMAZON, IL LOGO AMAZON, AMAZONSUPPLY E IL LOGO AMAZONSUPPLY SONO MARCHI DI AMAZON.IT, INC. O LE SUE AFFILIATE. COME ASSOCIATO DI AMAZON, GUADAGNIAMO COMMISSIONI AFFILIATE SUGLI ACQUISTI IDONEI. GRAZIE, AMAZON PER AIUTARCI A PAGARE LE NOSTRE TARIFFE DEL SITO! TUTTE LE IMMAGINI DEL PRODOTTO SONO DI PROPRIETÀ DI AMAZON.IT E DEI SUOI ​​VENDITORI.
pbgossiptv.com